Ormai quasi tutte le nostre case dispongono di uno spazio dedicato esclusivamente alla televisione, sia essa posta in salotto, in cucina o in camera da letto. Che sia appesa al muro, adagiata su un mobile o incastonata in una libreria modulare, la televisione soddisfa gusti ed esigenze di tutti: riunisce le famiglie sul divano dopo cena o fa da compagnia a chi è solo in casa. Una componente d’arredo cui nessuno sa rinunciare.

Anche la televisione ha bisogno del suo spazio in casa: dove installarla

Quando si progetta l’arredamento complessivo della propria casa, ogni dettaglio necessita di oculata attenzione. E anche quelle scelte che ci sembrano apparentemente ininfluenti o secondarie rispetto ai lavori primari, alla fine si rivelano decisive per una lineare progettazione degli spazi. Anche la televisione di casa ha infatti bisogno del suo giusto spazio, trattandosi non più soltanto di un mero mezzo di comunicazione di massa, ma di un vero e proprio elemento d’arredo cui oggi la maggior parte di noi fatica a rinunciare.

Ma dove si può creare un confortevole angolo tv, che non occupi troppo spazio né ingombri il passaggio? Le soluzioni sono molto semplici, a cominciare dai classici mobili da salotto su cui è possibile adagiare il nostro piccolo schermo. Un’alternativa utile se abbinata a mobili bassi o che portino l’apparecchio all’altezza dei nostri occhi, garantendoci dunque un’ottima visuale ed evitando problemi di postura. Se invece si dispone di molto spazio, per esempio nel salotto, la libreria modulare si presenta come un oggetto d’elevato design che dona eleganza e modernità alla zona living della nostra casa. Purché sia dotata di uno scompartimento abbastanza ampio da contenere l’intera superficie del televisore, oltre che comoda per collegare i cavi alle prese di corrente. Per questo la soluzione migliore è posizionare la libreria contro una delle pareti del salotto, dedicando dunque alla tv un suo spazio autonomo e poco ingombrante. Infine, la televisione può essere comunemente appesa al muro attraverso l’utilizzo di staffe. Il pregio è che, non essendo appoggiata su un piano, può essere affissa all’altezza desiderata del muro. Lo svantaggio è che una tv appesa ad un’altezza eccessiva rischia di non vedersi bene, oltre a causare problemi di postura.

La tv come perfetta compagnia per famiglie o singole persone

Indipendentemente dalla tipologia scelta e dall’installazione desiderata, la televisione è la vera grande compagnia di tutte le famiglie. Il piccolo schermo riunisce genitori, figli e parenti, offre loro un’ampia programmazione televisiva ed è il vero e proprio focolare domestico. Di fronte alla tv ci si rilassa, si ride, si piange, ci si addormenta e ci si risveglia. Ci si ritrova dopo un’intensa giornata di lavoro o di studio, dopo cena, per guardare un film o un cartone animato. Ed è anche una buona compagnia per chi è da solo in casa, per le domestiche durante le faccende quotidiane o per chi semplicemente vuole concedersi qualche ora di svago e relax.

Il settore dell’arredamento può aiutarvi nella progettazione del perfetto angolo tv, e anche Make Home è pronta a soddisfare le più disparate esigenze dei clienti. Dalla cucina al salotto, all’arredamento complessivo, l’azienda vi aiuta nella pianificazione degli spazi di casa e vi consegna un prodotto finito di assoluta qualità.

×